I Territori della Variante Cimina

i Territori della Variante Cimina della via Francigena che, si riuniscono attorno alle comunità di Canepina, Caprarola, Carbognano, Castel Sant’ Elia, Nepi, Ronciglione e Vignanello, utilizzano il marchio attrattore della via Francigena, (presente al margine di queste zone), al fine di riscoprire un passaggio alternativo  capace di mettere in rete le specificità culturali, naturalistiche, produttive e sociali del territorio e di ricostruire un indotto basato sul Turismo Culturale.