Diventa Socio

Diventasocio 800px

Per diventare socio dell’Associazione Culturale Variante Cimina della via Francigena e condividere gli scopi ed i propositi dei soci fondatori è sufficiente farne richiesta compilando il modulo di iscrizione (riportato sotto ndr) oppure recandosi presso gli stand appositamente allestisti durante gli eventi organizzati. Compila il modulo sottostante con i tuoi dati anagrafici per avviare la procedura di iscrizione all’Associazione.

    Iscrizione

    Nome

    Nato a

    Residente in via/piazza/n

    CAP

    Telefono

    Contatto preferito

    Codice Fiscale

    Cognome

    Il

    Città

    Provincia

    Email

     

    Attività

    Messaggio per il consiglio direttivo

    [recaptcha]

    DICHIARA

    • Di avere la maggiore età
    • Di approvare lo statuto dell’Associazione Culturale Variante Cimina della via Francigena e di essere disponibile a collaborare alle attività di sviluppo e gestione dell’Associazione
    • Quanto dichiarato corrisponde al vero ai sensi del D.P.R. 445/2000
      CHIEDE Di essere ammesso come Socio Ordinario all’Associazione Culturale Variante Cimina della via Francigena previa decisione favorevole del consiglio direttivo (ndr: la decisione verrà comunicata tramite e-mail).   ACCETTA
    • Il versamento della quota associativa, compresa della quota iscrizione, fissata dal consiglio in
    Euro 5,00 socio giovaneEuro 10,00 socio ordinario La seguente informativa:

    Privacy

    Il sottoscritto autorizza il trattamento dei dati personali limitatamente a quanto previsto dal regolamento (UE) n. 2016/679. Le informazioni fornite saranno utilizzate al solo scopo di inviare agli iscritti materiale informativo in merito alle attività associative. Si garantisce la massima riservatezza dei dati forniti e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica o la cancellazione, scrivendo alla sede dell‘Associazione o inviando una e-mail alla redazione.

     


    L’associazione culturale “Variante Cimina della via Francigena” nasce con il fine di promuovere un nuovo modello di sviluppo territoriale basato sulla valorizzazione integrata delle risorse dei territori attraversati dalla Variante Cimina della via Francigena.