CiboRicette e Sapienze Antiche

Zuppa di ceci e castagne

Zuppa di ceci e castagne

Sui Monti Cimini, in autunno, i castagni lasciano cadere i loro frutti lungo i sentieri. In particolare, a San Martino al Cimino, nel monastero cistercense, i frati preparavano una squisita zuppa di ceci e castagne, ottima per combattere il freddo.

Ingredienti:

300g di ceci

200g di castagne lessate e sbucciate

1 spicchio d’aglio

1 cipollina

2 foglie d’alloro

Olio d’oliva

Sale

Pepe

Brodo

Preparazione

Lasciare i ceci a bagno per un’intera notte. In una pentola insaporire l’aglio e la cipolla con 3 cucchiai d’olio, aggiungere i ceci scolati, unire 2 litri d’acqua, il sale, un mestolo di brodo e le foglie di alloro. Lasciare cuocere per 1 ora, aggiungere infine le castagne fresche, togliere le foglie di alloro e terminare la cottura. Servire la zuppa ben calda con un rametto di rosmarino dei Cimini.

Fonte: Marina Cepeda Fuentes “La cucina dei pellegrini da Compostela a Roma”